Oroscopo mensile: Settembre 2014

Venere in transito nel segno della Vergine durante la maggior parte del mese, dal 6 al 29 Settembre 2014,  rappresenta l'amore concreto, ci dice che non è

più il tempo di sognare: chi era fin qui portato a idealizzare la persona amata la vede finalmente per quello che è, cessa di attribuirle qualità che non ha. La passione cieca ritira la sua carica dirompente, con esiti non necessariamente negativi, in quanto una Venere più solida e realista può essere spesso in grado di produrre affetti duraturi.

Possibile emergere di relazioni sentimentali nell'ambiente di lavoro, anche tra colleghi che generalmente non si erano mai considerati sotto questo aspetto, infatti assumono una nuova attrattiva e in certi casi perfino fascino quelle qualità considerate generalmente noiose come il senso pratico, la precisione e la capacità organizzativa, doti che hanno spesso maggiore occasione di manifestarsi proprio in ambito professionale.

Può essere quindi un'occasione di riscatto sul piano affettivo per quei segni di Terra considerati generalmente più freddi, come la stessa Vergine e il Capricorno, che vedranno finalmente stimate anche sul piano delle relazioni umane quelle doti di concretezza, parsimonia e senso critico, che li fanno apprezzare nell'ambiente di lavoro dai colleghi e soprattutto dai superiori, ma che non sono altrettanto ben viste in quei contesti più leggeri dove prevale l'elemento empatico, e meno ancora nei rapporti d'amore.

Con Venere in Vergine il senso pratico acquista dunque valore anche nella sfera sentimentale, per la gioia dei nati nello stesso segno della Vergine e anche per i nativi del Capricorno.

Per l'altro segno di terra, il Toro, governato da Venere, si prospetta un mese piuttosto tiepido sotto il profilo della passione sensuale: valori come fantasia e tenerezza sembrano inaridirsi e qualcuno potrebbe anche trovarsi di fronte all'accusa di incapacità di amare dal proprio partner.

Ma il segno della Vergine è anche simbologia di ordine e di conservazione accurata, è infatti il segno che introduce all'autunno e secondo la tradizione rappresenta la capacità di conservare, sistemati e bene ordinati nelle dispense, nei fienili e nei magazzini, i prodotti della terra raccolti in estate e destinati a sostenere le famiglie durante i mesi più freddi dell'anno fino alla bella stagione successiva.

Un'attitudine alla conservazione ben ordinata di quanto consideriamo prezioso, che al transito di Venere in Vergine tende a manifestarsi nella vita affettiva. Per molti sarà giunto quindi il momento di mettere ordine nella sfera sentimentale, di sistemare le proprie relazioni affettive con un occhio al futuro, perché nulla possa andare sprecato e soprattutto per non correre il rischio di fare la fame quando arriva l'inverno, o fuor di metafora di ritrovarsi in solitudine quando le proprie risorse di fascino personale o attrattiva fisica entrano in una fase di declino.

Con Mercurio in Bilancia le doti intellettuali si pongono al servizio del gusto estetico. Si annuncia quindi un mese di agosto particolarmente fertile per chi svolge un'attività di natura creativa, sia in campo artistico che nella moda o nel mondo della comunicazione.

Anche quelli che hanno deciso per una vacanza settembrina potrebbero di quando in quando essere sfiorati da un'idea interessante che riguarda il loro lavoro: si raccomanda di prenderne nota perché potrebbe tornare molto utile al momento di tornare alla piena attività.

Una spinta creativa che si potrà notare per tutti i segni zodiacali, ma in particolare per i segni d'Aria e segnatamente per la Bilancia e per i Gemelli, di cui Mercurio è pianeta governatore.

D'altra parte questo transito di Mercurio, il pianeta dell'intelligenza, in un segno governato da Venere come appunto la Bilancia, conferma e rafforza in qualche modo l'influenza già descritta del transito di Venere in Vergine, infatti anche il transito di Mercurio in Bilancia tende a rendere le facoltà intellettive più umane e meno astratte, spingendole a evitare l'arida purezza della logica per procedere secondo linee concrete che mantengano un sicuro contatto con la realtà pratica.

 

Principali Transiti e Aspetti astrologici di Settembre 2014

Plutone in Capricorno, retrogrado;

Nettuno in Pesci, retrogrado;

Urano in Ariete, retrogrado;

Saturno in Scorpione, diretto;

Giove in Leone, diretto;

Marte soggiorna in Scorpione per la prima parte del mese e si trasferisce in Sagittario il giorno 14 Settembre;

Venere trascorre la maggior parte del mese in Vergine, e precisamente dal 6 al 29 Settembre.

Mercurio invece passa la maggior parte del mese soggiornando in Bilancia.

Riassumendo, i principali transiti specifici del mese di Settembre 2014 sono: Marte in Scorpione e Sagittario, Venere in Vergine, Mercurio in Bilancia.

Quanto agli aspetti vale la pena di segnalare un interessante trigono di lunga durata che si forma tra Giove in Leone e Urano in Ariete, un aspetto molto positivo che proprio l'ultimo giorno del mese diventa un trigono triplo a cui partecipa anche Marte in Sagittario, dando così luogo al triplice trigono nei Segni di Fuoco: Marte-Giove, Marte-Urano e Giove Urano. Un aspetto molto interessante che tuttavia produrrà i suoi effetti soprattutto nella prima parte del mese di Ottobre.

Altri aspetti non altrettanto favorevoli ma di minore rilievo sono rappresentati dall' Opposizione Venere-Nettuno dal 5 al 15 Settembre e dalla Quadratura Marte Urano dal 17 al 27.