Oroscopo Novembre 2012 Scorpione

Scorpione: Oroscopo Novembre 2012

Il mese di novembre parte bene per i nati nel segno dello Scorpione, che già da qualche mese trovano un certo sollievo nelle questioni di natura economica, grazie soprattutto a Saturno nel segno. Se nel mese di ottobre alcuni aspetti negativi avevano appesantito certe situazioni di lavoro, i transiti di questo mese lasciano ben sperare in una soluzione vantaggiosa.

Non dovete quindi preoccuparvi eccessivamente per qualche piccolo ostacolo che potrebbe ancora presentarsi: Saturno è dalla vostra parte e saprà guidarvi per risolvere con abilità le situazioni difficili.

Dovrete però tenere presente che Saturno amplifica le vostre doti di razionalità e la vostra capacità di trarre vantaggio da situazioni avverse ma non vi fornisce alcun aiuto per quanto riguarda la fortuna pura e semplice; sarà quindi meglio evitare accuratamente di sfidare la sorte in qualsiasi campo: speculazioni, investimenti a rischio, gioco d'azzardo e simili.

Oroscopo Novembre Scorpione: lavoro e denaro

La posizione di Giove, unitamente a quella di Nettuno, potrebbe creare qualche complicazione nell'ambiente di lavoro e un certo sentimento di preoccupazione o di fatica.

Per alcuni potrebbe sembrare un periodo piuttosto difficile, specialmente nella seconda settimana del mese, che però saprete superare in modo brillante grazie appunto all'appoggio di Saturno. Gli amici, i soci, e in certi casi anche il vostro partner, vi saranno di grande aiuto per sopportare le situazioni difficili e per trovare il modo di cambiarle a vostro favore.

Sarà proprio da queste persone che troverete la forza di superare ostacoli che a tutta prima potevano sembrare insormontabili. Tuttavia, anche se alla fine avrete ragione delle difficoltà, dovrete affrontare momenti faticosi sul lavoro e in certi momenti potreste avvertire la sensazione di fare uno sforzo enorme con risultati non proporzionati all'impegno.

Oroscopo Scorpione Novembre 2012: amore e famiglia

Sarà possibile qualche tensione nelle coppie formate da poco, che sono ancora affamate di reciproche rassicurazioni: semplici scaramucce, a volte attacchi di gelosia non sempre giustificati, a cui però sarebbe sbagliato reagire addebitando ogni cosa alla visione distorta del partner. Basterà uno sforzo in più per cercare di comprendere l'uno le ragioni dell'altro perchè tutto torni ad appianarsi.

Per i single: se non vi sentite sicuri di una persona appena conosciuta, non abbiate paura di assecondare i vostri dubbi e se necessario di rallentare il coinvolgimento. Se davvero è interessata a una relazione stabile non avrà problemi ad accettare i vostri tempi.