Acquario: Oroscopo Settembre 2015

Settembre non straborda di sentimenti e non fornisce agli Acquario la volontà di lasciarsi andare a grandi emozioni.

I single vivranno situazioni part-time, senza troppo impegno e tuttavia non prive di conflitti. Chi è in coppia a volte potrebbe pensare di star meglio da solo ma non è ancora il caso di passare subito ai fatti: se proprio non ce la fate più prendetevi una pausa cercando però di lasciare aperta una porta, almeno uno spiraglio o una gattaiola per un eventuale rientro quando Venere e Marte lasceranno il segno opposto del Leone e la situazione astrale sarà più propizia.

Infatti il pianeta dell'Amore Venere e il macho Marte formano sì un bell'aspetto di congiunzione, foriero di armonia e integrazione degli opposti, ma purtroppo l'incontro avviene nel segno opposto del Leone, così che la ritrovata sintonia tra elemento Maschile e Femminile, che per gli altri segni rappresenta una fonte di serenità, nel vostro caso rischia di rivolgervisi contro: attenzione perciò alle alleanze ostili, tanto nell'ambiente di lavoro come in quello famigliare.

Del resto è già da qualche mese che le coppie meno stabili sono ancora più intolleranti e gli Acquario che vivono momenti di crisi potrebbero considerare la separazione. Le donne del segno saranno molto insofferenti perche’ riterranno che i famigliari non abbiano fatto nulla per aiutarle. Nel complesso, un periodo di polemiche soprattutto nella prima metà del mese.

Per fortuna Mercurio è dalla vostra parte, tranquillamente in Anello di Sosta nel segno amico della Bilancia, segno d'Aria come il vostro, e non mancherà di regalarvi l'ironia e la leggerezza necessarie per non prendere le cose troppo sul serio e sdrammatizzare le situazioni più pesanti.

Le storie d'amore che nascono in questo mese sono instabili e devono essere prese per quello che sono, momenti di tenerezza o di erotismo fini a se stessi.

Le donne stiano attente a non concedere troppo spazio a uomini già legati o che vivono in altre città, a meno che non cerchino esse stesse un amore senza pretese o part-time, senza però cadere mai nell'inganno dell'amore usa e getta che non fa bene a nessuno.